Adrien Palladino, M.A.

Dottorando

palladino_a(at)biblhertz.it+39 0669 993-1

Curriculum Vitae

Adrien Palladino ha studiato storia dell'arte e francese medievale all'Università di Losanna, dove ha ottenuto la Laurea nel 2015. In parallelo collabora dal 2014 come redattore alla rivista Convivium: Exchanges and Interactions in the Arts of Medieval Europe, Byzantium and the Mediterranean e con il Centre for Early Medieval Studies dell'Università Masaryk di Brno. Dal 2016 al 2018 svolgerà come dottorando alla Bibliotheca Hertziana - Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte una ricerca sui cofanetti d'avorio tardoantichi, condotta in cotutela tra le Università di Friburgo (con Michele Bacci) e di Brno (con Ivan Foletti). Il suo progetto si concentra su tre aspetti dei cofanetti: la loro funzione, lo studio sulla percezione del materiale tra l'Antichità e l'Alto Medioevo e una riflessione sulla natura identitaria della storiografia sull'avorio, principalmente in Germania. A quest'ultimo aspetto si collega una ricerca, attualmente in preparazione, sulla figura di Richard Delbrück tra le due guerre.

Progetto di ricerca

Spätantike Elfenbeinkästen (4.–6. Jahrhundert): Materialität, Historiographie und Gebrauch

Pubblicazioni

Libri

Hg. v. Ivan Foletti, Erik Thuno, in Zusammenarbeit mit Adrien Palladino, The Medieval South Caucasus. Artistic Cultures of Albania, Armenia and Georgia, (Supplement von Convivium. Exchanges and Interactions in the Arts of Medieval Europe), Brno 2016.

Articoli
»Dobytí Sicílie Normany«, in Zápisky z cest II: Sicílie, hg. v. Ivan Foletti, Michal Kolář u. Elisabetta Scirocco, Brno 2015, pp. 16-17.
»San Giovanni dei Lebbrosi«, in Zápisky z cest II: Sicílie, hg. v. Ivan Foletti, Michal Kolář, Elisabetta Scirocco, Brno 2015, pp. 34-35.
mit Alžběta Filipová u. Pavla Tichá, »About Hans Belting«, Convivium II/1: Many Romes, Studies in Honor of Hans Belting (2015), pp. 279-293.
»Otevřeni světu, ukotveni v Brně«, in Centrum je v Brně, je Brno v Centru?, hg. v. Ivan Foletti, Brno 2016.

indietro