Francesco Gangemi, Ph.D.

Assistente dell'istituto

gangemi(at)biblhertz.it+39 0669 993-211

Francesco Gangemi ha studiato storia dell'arte alla Sapienza Università di Roma, dove ha ottenuto la Laurea (2003), il Diploma di Specializzazione (2007) e il Dottorato di ricerca (2012). Ha collaborato a lungo con lo stesso Ateneo all'insegnamento di Storia dell'arte medievale, nonché con alcuni Musei e Soprintendenze e con l'Archivio di Stato di Roma, dove si è diplomato in Archivistica, Paleografia e Diplomatica (2007). Dal 2014 al 2016 è stato ospite della Bibliotheca Hertziana con un assegno di ricerca post-doc della Fondazione Fritz Thyssen. Collabora inoltre con la Duke University (NC) al progetto »The Medieval Kingdom of Sicily«. Dopo un libro e vari saggi dedicati all'architettura e alla scultura romaniche in Italia centrale, si è occupato di arte normanno-sveva in area adriatica, argomento su cui ha scritto anche la tesi di Dottorato. Ha curato, come co-editore, i volumi »Il potere dell'arte nel Medioevo« (2015) e »Federico II e la riedizione dell'Iconavetere a Foggia« (2014), e ha organizzato i convegni »Il Piceno prima di Fiastra« (2010), »L'apogeo di Ravello nel Mediterraneo« (2015) e »Imperialis Ecclesia« (2016). Durante il suo soggiorno in Hertziana ha svolto una ricerca sul rapporto tra l'imperatore Federico II e l'arte sacra. Sta attualmente lavorando a un libro sull'architettura religiosa medioadriatica in età federiciana e sui mutamenti del paesaggio architettonico innescati dai cambiamenti politici.

Interessi scientifici

Committenza artistica di Federico II
Arte normanno-sveva nel medio e basso Adriatico (Abruzzo, Molise e Puglia)
Romanico in Umbria e Marche
Scultura protoromanica e romanica in Italia centro-meridionale
Architettura militare normanno-sveva
Urbanistica svevo-angioina
Epigrafia medievale

Pubblicazioni (ricerca OPAC)

Pubblicazioni selezionate

Libri
Santa Maria di Ponte. Studio su una pieve medievale in Valnerina, Spoleto 2006 (Biblioteca del Centro per il collegamento degli studi medievali e umanistici in Umbria, 22).
Curatele
Federico II e la riedizione dell’Iconavetere a Foggia, a cura di M.R. Rinaldi, F. Gangemi, Pescara 2014 (Mezzogiorno medievale, IX).
Il potere dell’arte nel Medioevo. Studi in onore di Mario D’Onofrio, a cura di M. Gianandrea, F. Gangemi, C. Costantini, Roma 2015 (Saggi di storia dell'arte, 40).
Articoli
»Il palazzo di Federico II a Foggia: la testimonianza epigrafica«, in Il potere dell’arte nel Medioevo. Studi in onore di Mario D’Onofrio, a cura di M. Gianandrea, F. Gangemi, C. Costantini, Roma 2015 (Saggi di storia dell’arte, 40), pp. 479-496.
»La muratura pseudoisodoma nell’architettura medievale del Molise«, in Un Medioevo in lungo e in largo. Da Bisanzio all'Occidente (secoli VI-XVI), Studi per Valentino Pace, a cura di V. Camelliti, A. Trivellone, Pisa 2014, pp. 139-148.
»L’ornato della collegiata nel quadro della prima arte federiciana«, in Federico II e la riedizione dell’Iconavetere a Foggia, a cura di M.R. Rinaldi, F. Gangemi, Pescara 2014 (Mezzogiorno medievale, IX), pp. 33-45.
»Cripte romaniche in Molise: evoluzione, tipologia, contesto«, in Studi di Storia dell’Arte in onore di Ada Trombetta, Atti della Giornata di Studio (Campobasso, 19 aprile 2012), a cura di D. Ferrara, Venafro 2014, pp. 12-24.
»Su un antico portale umbro. I rilievi di Santa Maria Maggiore a Narni«, in Umbria e Marche in età romanica. Arti e tecniche a confronto tra XI e XIII secolo, Atti del Convegno di Studi (Perugia, 13-14 giugno 2012), a cura di E. Neri Lusanna, Todi 2013, pp. 123-132.
»Die Kastelle als Regierungsinstrument im Königreich Sizilien«, in Die Staufer und Italien. Drei Innovationsregionen im mittelalterlichen Europa, catalogo della mostra (Mannheim, 19 settembre 2010 – 20 gennaio 2011), a cura di A. Wieckzorek, B. Schneidmüller, S. Weinfurter, 2 voll., I. Essays, Darmstadt 2010, pp. 189-199.
»La facciata di Santa Maria Maggiore: un palinsesto reinterpretato«, in La chiesa di Santa Maria Maggiore e i Domenicani a Narni, Atti del Convegno di Studi (Narni, 29-30 settembre 2006), a cura di R. Nini, S. Novelli, Terni 2010, pp. 201-223.
»Ispirazione classica e nuove prospettive nella scultura architettonica dell’Umbria medievale«, in Hortus artium medievalium XVI (2010), pp. 139-150.
»Ai confini del Regno. L’insediamento francescano di Amatrice e il suo cantiere pittorico«, in Universitates e baronie. Arte e architettura in Abruzzo e nel Regno al tempo dei Durazzo, Atti delle Giornate di Studio (Guardiagrele – Chieti, 9-11 novembre 2006), a cura di P.F. Pistilli, F. Manzari, G. Curzi, 2 voll., Pescara 2008, II, pp. 93-118.
»Memoria regis. Il mausoleo di Teoderico«, in Rex Theodericus. Il medaglione d’oro di Morro d’Alba, a cura di C. Barsanti, A. Paribeni, S. Pedone, Roma 2008, pp. 169-184.
Varie
Schede nn. 21-22, in Sculture dalle Collezioni Santarelli e Zeri, catalogo della mostra (Roma, 2012), a cura di A. De Marchi, Milano 2012, p. 130.
Recensione di Arnolfo’s Moment. Acts of an International Conference, a cura di D. Friedman, J. Gardner, M. Haines, Firenze 2009, in Storia dell’arte, 125-126, 2010 (N.S., 25-26), pp. 235-236.

indietro