Dr. Jacopo Galimberti

Counterculture Fellowship

Interessi di ricerca

  • Iconologia politica
  • Universo visivo dei partiti e dei movimenti sociali
  • Arte e classi sociali
  • Guerra fredda

Progetto di ricerca

Comuni, fattorie e menhir.Echaurren, Baruchello, Sottsass e la domesticità maschile

Pubblicazione (Selezione)

  • Détournement & Kitsch. Die Postkarten von Hans Peter Zimmer/Les cartes postales de Hans Peter Zimmer, Nanterre 2021.
  • Hopeful Monsters. Pablo Echaurren e i mostri del movimento del '77, Mailand 2020.
  • Individuals against Individualism. Western European Art Collectives (1956–1969), Liverpool 2017.
  • (hrsg. gemeinsam mit Silvia Bignami), Lucio Fontana e l’artventure parigina (1959–1966), Mailand 2014.

Pubblicazioni (ricerca OPAC)

Curriculum vitae

Jacopo Galimberti è uno storico dell’arte. Ha studiato alla Statale di Milano, a Paris I-La Sorbonne e al Courtauld Institute of Art dove ha ottenuto il proprio dottorato. Nel 2014 ha ricevuto una borsa della Gerda Henkel Stiftung per approfondire le sue ricerche sul gruppo Spur negli archivi di Berlino e di Monaco. Nei due anni successivi, ha insegnato la Storia dell’arte in Francia, in università come la Parsons School of Design e a Sciences Po. Nel 2017 ha ottenuto una British Academy Postdoctoral Fellowship, che gli ha permesso di lavorare nel dipartimento di Sociologia dell’Università di Manchester dove ha scritto la sua seconda importante monografia, Images of Class. Operaismo, Au-tonomia and the Visual Arts. Negli ultimi due anni ha lavorato, grazie a una borsa postdottorale, nel dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna.

Go to Editor View