Borsa di ricerca per giornaliste & giornalisti

La borsa di ricerca per giornalisti (Journalist Fellowship) permette ai giornalisti di trascorrere presso la Bibliotheca Hertziana un periodo di ricerca variabile dalle quattro settimane ai tre mesi. L'obiettivo è quello di avviare un dialogo con i rappresentanti dei media sui temi di ricerca dell'istituto e di promuovere una maggiore presenza nei media di articoli scientificamente validi su tematiche storico-artistiche e su aree di ricerca correlate.

Il bando si rivolge a: Giornalisti con impiego fisso e freelance, senza limitazioni in merito al settore dell'informazione in cui operano ma con diversi anni di esperienza professionale, che si occupano regolarmente di temi scientifici o di tematiche artistiche, di discipline storico-artistiche o di ambiti scientifici correlati e che desiderano dedicarsi a un proprio progetto in stretto dialogo con gli studiosi dell'Istituto.

I borsisti partecipano attivamente al programma accademico dell'Istituto e interagiscono a stretto contatto con i gruppi di ricerca internazionali e le studiose e gli studiosi che operano nell'Istituto. Il soggiorno dei borsisti ha l'intento di mettere a loro disposizione tempo e spazio per avvicinarsi a nuove tematiche grazie alle straordinarie risorse di ricerca della Hertziana, offrendo loro la possibilità di comprendere meglio le modalità di lavoro e le tematiche di ricerca degli studiosi e promuovendo allo stesso tempo da parte dei ricercatori una più approfondita conoscenza dei metodi di lavoro dei rappresentanti dei media.

Ci aspettiamo che i nostri borsisti tengano una lezione o un workshop sul giornalismo scientifico e sulla comunicazione scientifica e che al termine del loro soggiorno presentino una relazione finale sulla loro ricerca.

Il programma per gli ospiti della Bibliotheca Hertziana è dedicato espressamente alla promozione del giornalismo indipendente e non è pertanto legato all'aspettativa che i giornalisti partecipanti riferiscano sul lavoro di ricerca dell'Istituto.

La domanda di candidatura dovrà includere una lettera di raccomandazione del caporedattore responsabile (per i giornalisti dipendenti), un curriculum vitae, una selezione di articoli su argomenti pertinenti (max. 5) e una descrizione del progetto su cui si desidera lavorare durante il soggiorno.

Go to Editor View