Die Kunst Albrecht Dürers (1905) di Heinrich Wölfflin

Dr. Elena Filippi

Obiettivo del progetto è studiare l’attività di Heinrich Wölfflin (1864–1945), uno degli autori più influenti del Novecento. Al centro della ricerca è il suo scritto del 1905, "L’arte di Albrecht Dürer", che vide sei edizioni entro il 1943, incidendo profondamente sulla ricezione dell’opera düreriana. Questo progetto di ricerca affianca il più ampio programma di edizione critica di tutte le opere di Wölfflin, che per la prima volta contempla anche lo studio dei materiali d’archivio e degli inediti. Si tratterà di selezionare le molte e varie fonti per produrre apparati e commento critico, insieme a un resoconto di tutte le opere di cui si fa anche solo cenno nel testo originale, aggiornato sulla base della conoscenza delle posizioni più recenti della critica düreriana, in specie su aspetti e questioni che dall’epoca della prima edizione hanno conosciuto sviluppi importanti. In tal senso, questo mio progetto costituisce ulteriore impegno sul duplice versante dei miei interessi scientifici prevalenti: il confronto fra il Rinascimento oltremontano e l’Italia, nonché, sul fronte metodologico, l’approfondimento del contesto in cui maturò la concezione wölffliniana di una storia dell’arte purovisibilista.

Go to Editor View