"L'amore in città". Concezioni sociali dello spazio urbano nel cinema italiano degli anni '50 e '60.

Conferenza inaugurale

  • Date: Oct 2, 2019
  • Time: 18:00
  • Speaker: Tanja Michalsky
  • Location: Villino Stroganoff, Via Gregoriana 22, 00187 Rom
  • Contact: event@biblhertz.it
 "L'amore in città". Concezioni sociali dello spazio urbano nel cinema italiano degli anni '50 e '60.
Partendo dal film a episodi "L'amore in città" del 1953 la conferenza tratta della (de)costruzione cinematografica dello spazio sociale della città.

Prodotti alla fine della grande stagione del Neorealismo gli episodi permettono di analizzare pratiche cinematografiche innovative che interpretano il gioco dei sessi nel contesto urbano, in modo a tratti comico e a tratti melodrammatico. Diversi anni prima dei rivoluzionari film della Nouvelle Vague francese qui troviamo già forme di analisi che fondono il corpo della città con quello dei protagonisti.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
È richiesta la prenotazione: event@biblhertz.it

Tanja Michalsky, in precedenza professoressa ordinaria presso l'Universität der Künste di Berlino, è direttrice della Bibliotheca Hertziana – Istituto Max Planck per la storia dell'arte. Le sue attività di ricerca si rivolgono all'ambito geografico dell'Italia Meridionale, in particolare alla città e al Regno di Napoli, e al bacino mediterraneo. Al centro degli interessi è la comprensione storica dello spazio tra il Medioevo e l'Età Moderna. Tra i nuovi approcci metodologici introduce anche strumenti della filmologia nell'analisi dello spazio urbano, valorizzando questa materia anche per la ricerca storico-artistica. Dal Neorealismo fino alle più recenti espressioni del film d'autore, il cinema italiano ha sviluppato specifiche strategie artistiche in grado di analizzare i rapporti sociali legati a un territorio, una città o una regione.

Go to Editor View