L'immaginazione al potere: invenzione e diffusione delle grottesche

Research Seminar

  • Evento online via Zoom
  • Date: Jul 7, 2021
  • Time: 14:00 - 16:00
  • Speaker: Vincenzo Farinella
  • Contact: rossi@biblhertz.it
L'immaginazione al potere: invenzione e diffusione delle grottesche<i></i>
La scoperta delle grottesche, avvenuta a Roma alla fine degli anni settanta del Quattrocento, e poi la loro canonizzazione, ad opera di Raffaello e soci nel secondo decennio del Cinquecento, hanno offerto alla pittura moderna un nuovo lessico ornamentale all'antica destinato a dominare per secoli l'arte occidentale.

E' proprio la libertà fantastica degli affreschi riscoperti negli ambienti dell'originaria Domus Aurea di Nerone, il loro carattere trasgressivo, anticanonico, fantastico e metamorfico, ad aver garantito a questo nuova moda decorativa all'antica un successo straordinario, tale da estendersi prima all'intera Italia, per poi invadere molte regioni d'Europa (e perfino dell'America Latina). Questo spazio di libertà concessa agli artisti, tramite l'auctoritas dei modelli classici, ha creato dei veri e propri specialisti di grottesche e al tempo stesso ha provocato le censure della Chiesa, quando, alla fine del Cinquecento, si è volute esercitare un più rigido controllo sulle immagini sacre. Ma la vitalità delle grottesche, dopo la ripresa in epoca neoclassica, si può misurare anche nelle suggestioni che molti artisti contemporanei sembrano aver tratto da questo scatenato e irrazionale lessico decorativo.



Vincenzo Farinella è professore ordinario di Storia dell’arte moderna all’Università di Pisa. Ha studiato l’arte italiana del Rinascimento nei suoi rapporti con l’antichità classica, pubblicando diverse monografie e numerosi contributi saggistici. Si occupa inoltre di pittura dell’Ottocento e del primo Novecento. Tra le sue pubblicazioni: Archeologia e pittura a Roma tra Quattrocento e Cinquecento: il caso di Jacopo Ripanda (Einaudi, 1992); Dipingere farfalle. Giove, Mercurio e la Virtù di Dosso Dossi (Polistampa, Firenze 2007); Raffaello (Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma 2016); Domus Aurea book (Electa 2019). E’ tra i curatori della mostra recentemente aperta alla Domus Aurea su Raffaello e le grottesche (23 giugno 2021 - 7 gennaio 2022).


La partecipazione sarà possibile via Zoom tramite questo LINK.
Passcode: BH


Organizzazione scientifica: Marco Brunetti

Go to Editor View