Nuovi approcci alla cartografia del Rinascimento: all'intersezione tra commercio globale, produzione artistica e mobilità dei materiali

Research Seminar

  • Evento online via Zoom
  • Date: Oct 7, 2021
  • Time: 11:00 - 13:00
  • Speaker: Francesca Fiorani
  • Contact: rossi@biblhertz.it
Nuovi approcci alla cartografia del Rinascimento: all'intersezione tra commercio globale, produzione artistica e mobilità dei materiali
Mappe e carte nautiche del Rinascimento sono immagini che visualizzano in modo contreto i contatti, conflitti e scambi internazionali e, in quanto tali, il loro studio è parte integrante di una storia dell’arte attentata ai materiali dell’arte e alla loro mobilità.

La cartografia rinascimentale è tradizionalmente associata allo scopo pratico di documentare la geografia dei luoghi, sebbene il suo fine principale fosse quello di facilitare il commercio globale attraverso il Mediterraneo, lungo le coste dell'Africa occidentale e orientale, nel bacino dell'Oceano Indiano, attraverso l'Atlantico, nelle terre dell'Asia e delle Americhe. Ma, in accordo con una nozione di geografia che includeva sia la localizzazione matematica dei luoghi che le descrizioni verbali e visive di tutto ciò che quei luoghi contenevano - persone, risorse materiali, animali, piante -, le mappe rinascimentali erano anche depositari visivi del commercio globale di materiali e della conoscenza di quei materiali acquisita da diversi gruppi di persone in diverse parti del mondo. Basandosi su approcci precedenti alla cartografia rinascimentale, questo seminario esplora il significato delle mappe per una storia dell'arte interessata alle intersezioni della produzione artistica con il commercio globale e la mobilità dei materiali.


Francesca Fiorani è professoressa di storia dell'arte all'Università della Virginia, dove è stata decano associato per le arti e le discipline umanistiche e presidente del dipartimento di arte. Un'autorità di primo piano sull'arte rinascimentale e sull'applicazione della tecnologia informatica alle scienze umane, è la creatrice della piattaforma digitale "Leonardo da Vinci and His Treatise on Painting" e l'autrice di numerosi libri tra cui The Marvel of Maps: Art, Cartography, and Politics in Renaissance Italy (Yale University Press, 2005), tradotto in italiano con il titolo Carte dipinte: arte, cartografia e politica nel Rinascimento (Cosimo Panini, 2010). Il suo ultimo libro su Leonardo da Vinci, The Shadow Drawing. How Science Taught Leonardo How to Paint (Farrar, Straus and Giroux, 2020), è stato pubblicato l'anno scorso e recensito favorevolmente in molte sedi, tra cui il Wall Street Journal e il New York Times. Il suo prossimo progetto editoriale riguarda le reti globali di scambio della prima età moderna, con un'attenzione specifica sia alla conoscenza del mondo naturale sia alla mobilità dei materiali attraverso diversi luoghi e diversi gruppi di persone.


Questo evento si svolgerà su Zoom Webinar. Il link per partecipare all'evento sarà inviato in una e-mail di conferma. Si prega di registrarsi attraverso QUESTO LINK.

Organizzazione scientifica: Valentina Balzarotti

Go to Editor View