Digital Humanities Lab

The Digital Humanities Lab develops new methods and systems at the interface of Computer Science and Art History. As well as coordinating the Bibliotheca Hertziana's digital infrastructure. Along with members of the lab, the Hertziana maintains a network of researchers and developers, both within other departments and from other institutions.

Together we collaborate on a range of DH projects, including mapping, digitization, computer vision, digital publishing and Open Science. The Bibliotheca Hertziana welcomes fellowship applications from PhD students and postdoctoral researchers working in the Digital Humanities.

Online Resources

ArsRoma
Si tratta di una banca dati indirizzata ai fini della ricerca sulla pittura a Roma tra il 1580 e il 1630 e fa parte con tutti i suoi dati del sistema ZUCCARO. Le immagini, però, sono solo in parte accessibili online per motivi di copyright. A questa banca dati è collegato l'Archivio Diagnostico Digitale – Corpus Caravaggesco riguardante le analisi tecniche di un corpus di c. 120 opere di Caravaggio e dei caravaggeschi. Questo materiale venne realizzato in occasione di campagne di restauro. Il sistema unisce la diagnostica analitica con l'imaging multispettrale, fornendo testi interpretativi e brevi report tecnici. Un apposito viewer permette di sovrapporre e miscelare le immagini. L'archivio è consultabile solo all'interno della Bibliotheca Hertziana (usando un computer nell'istituto oppure via Citrix) per motivi di copyright. altro
Lineamenta
Si tratta di una banca data indirizzata ai fini della ricerca per i disegni di architettura (Italia, dal XVIal XVIII secolo), il sistema utilizzato è ZOPE (Z Object Publishing Environment) e il linguaggio di programmazione è Python. La banca dati di Lineamenta è contenuta in ZUCCARO ed è liberamente accessibile online (in costruzione dal 2001).
ZUCCARO
ZUCCARO è un sistema informativo complesso che si basa sul principio del cosiddetto semantic web. Possiede un modello di dati flessibile ed è orientato sull'evento; è compatibile con CIDOC.CRM, standard ISO per i dati del patrimonio culturale storico. ZUCCARO è stata concepita come una piattaforma universale per le scienze storico umanistiche e riunisce presso la Bibliotheca Hertziana diversi progetti di ricerca compresi i dati. Il sistema utilizzato dalle diverse banche dati è FileMaker (attualmente FileMaker Server 11) e i linguaggi sono XML, XSLT, CSS e JavaScripy (iQuert). ZUCCARO è in fase di continuo sviluppo sin dall'anno 2003.

Più informazioni: Bibliotheca Hertziana Digital Humanities Lab

Go to Editor View