"Nobile Cita di Napole […] suo vero Ritratto" (Du Pérac/Lafréry 1566)  

Étienne Du Pérac e Antoine Lafréry, "Nobile Cita di Napole […] suo vero Ritratto", 1566 (particolare)

La mappa incisa da Étienne Du Pérac e stampata da Antoine Lafréry mostra la città dopo gli interventi urbanistici dei primi viceré. Si tratta di una veduta 'a volo d’uccello', in cui sono combinate varie modalità di proiezione dei dintorni e dello stesso corpo della città, con gli edifici rappresentati accuratamente attraverso assonometrie. La legenda è relativamente breve, perciò mostra più direttamente le intenzioni dei redattori.

1566
518 x 832 mm
da 2 lastre
incisore: Étienne Du Pérac
editore: Antoine Lafréry
10467;6883 pixel
markup: Luigi Coiro, Gianluca Forgione, Martin Raspe

Go to Editor View