Donazione Marcello Aldega  

Étienne Du Pérac e Antoine Lafréry, "Nobile Cita di Napole […] suo vero Ritratto", 1566 (particolare)

Il mercante d'arte Marcello Aldega fu attivo tra Roma e New York. Nel 2008, assieme a Maria Gioia Ottaviani istituì, ad Amelia, la Fondazione Aldega, con lo scopo di diffondere e sostenere lo studio dell'arte e della storia dell'arte. L'interesse di Aldega si concentrava, soprattutto, sulla grafica italiana del XVI e XVII secolo. La donazione, accolta nella Fototeca nel 1991, si compone di oltre 2.000 fotografie in bianco e nero di Sotheby's, relative ai disegni battuti all'asta tra il 1968 e il 1989, e di 510 fotografie tratte dai disegni di Jean-Baptiste-Joseph Wicar.

Bibliografia scelta: Mostra di disegni italiani. Dal XVI al XIX secolo (Cat. Mostra, Roma, Galleria Marcello Aldega), Roma 1977; Jean-Baptiste-Joseph Wicar. Drawings, Roma 1995 (insieme a Margot Gordon); Giuseppe Cades, Rome 1750–1799. Draughtsman and master painter (Cat. Mostra, Roma, Galleria Marcello Aldega), Roma 2003 (insieme a Duccio K. Marignoli).

Go to Editor View