Napoli – annotazione digitale

La mappa incisa da Étienne Du Pérac e stampata da Antoine Lafréry mostra la città dopo gli interventi urbanistici dei primi viceré. altro
La veduta ‘atmosferica’ dell'artista olandese Jan van Stinemolen, che insolitamente mostra Napoli da nord-est (cioè dalla campagna), unisce le suggestioni del genere paesaggistico a un alto livello di dettaglio topografico. altro
La pianta di Alessandro Baratta è caratterizzata da un’intitolazione solenne, da un disegno particolarmente dettagliato dei singoli edifici e da ampi paratesti.  altro
La pianta del Duca di Noja è la più vicina alle mappe moderne. Fu redatta con un enorme sforzo tecnico e rinuncia completamente all'assonometria e a qualsiasi rappresentazione degli alzati. altro
Go to Editor View